Il mio parto approssimativo super-splatter

Se mi seguite su Facebook e Instagram saprete che qualche settimana fa, finalmente, ho partorito. Ebbene sì, la gravidanza approssimativa è terminata e non sentirete più le mie lamentele sul pancione che tra l’altro, confermo, non mi manca per niente, così come non mi manca la vescica costantemente piena e la fame stratosferica…ah no, quella ce l’ho ancora. Comunque, adesso che il figlio approssimativo è … Continua a leggere Il mio parto approssimativo super-splatter

La gravidanza approssimativa, terzo trimestre: caro pancione non mi mancherai

Mi ero ripromessa di scrivere questo post a metà del nono mese ma proprio non ce la posso fare, ho bisogno di sfogarmi, a costo di attirare sul mio povero blog le ire di tutte le temibilissime mamme pancine. Dunque. Ormai sono ufficialmente entrata nell’ottavo mese e onestamente NON NE POSSO PIU’. Da quando sono incinta ne ho sentite di ogni, ho guardato le foto … Continua a leggere La gravidanza approssimativa, terzo trimestre: caro pancione non mi mancherai

La gravidanza approssimativa: gioie e dolori del secondo trimestre

Come già avevo spiegato in un precedente post sono piuttosto incinta e sto affrontando il sesto mese di gravidanza, l’ultimo del secondo trimestre. Le cose sono sensibilmente migliorate, e per fortuna, perché nove mesi di nausee non sarebbero stati graditi. In compenso sono subentrati altri simpatici aspetti conseguenti al mio stato che adesso vi racconterò con dovizia di particolari. La fame Una volta sparite le … Continua a leggere La gravidanza approssimativa: gioie e dolori del secondo trimestre

Charles Bukowski, quello che scriveva poesie per portarsi a letto le ragazze

Oggi parliamo di Charles Bukowski, scrittore poeta e alcolista di professione del quale è possibile non abbiate mai letto nulla, ma è impossibile non vi sia capitato di imbattervi in qualche post su Instagram o Facebook dove, che so, l’ennesimo sfigato/a di turno che vuole comunicare qualcosa a qualcuno con cui ha avuto un qui pro quo ti piazza l’aforisma bukowskiano ad hoc, giusto per … Continua a leggere Charles Bukowski, quello che scriveva poesie per portarsi a letto le ragazze

La gravidanza approssimativa: gioie e dolori dei primi tre mesi

Ebbene sì, sono incinta. Qualche attento lettore forse ricorderà che ero arci-sicura di non volere figli per diversi motivi che non ho voglia di spiegare e poi niente, è successo che ho cambiato idea, alla faccia della coerenza che comunque credo sia ampiamente sopravvalutata. Oggi quindi, dall’alto del mio pancino di circa 14 settimane, vi racconterò le gioie e i dolori (più dolori che gioie … Continua a leggere La gravidanza approssimativa: gioie e dolori dei primi tre mesi