Il dorato mondo degli Harmony, dove tutti sono gnocchi, ricchi e perennemente arrapati

L’altro giorno, mentre da perfetta massaia approssimativa passeggiavo col mio fidanzato tra le bancarelle davanti all’ingresso di un mercato ortofrutticolo e carnepescicolo, sono stata irresistibilmente attirata dallo stand di una signora che proponeva una distesa ordinata di libri, tutti dello stesso spessore e formato…quelli che in genere si vedono esposti nelle bacheche delle edicole e non nelle librerie. Indovinato? Ovviamente sto parlando degli Harmony, inconfondibili … Continua a leggere Il dorato mondo degli Harmony, dove tutti sono gnocchi, ricchi e perennemente arrapati

Tata Francesca e la sua ossessiva ansia-da-zitellaggio

Capelli corvini super-cotonati, trucco pesante, tailleur con micro-mini-gonna foderato di pelliccia leopardata, tacco rigorosamente a spillo e valigetta rosa shocking. No, non è Jam delle Holograms, ma lo stile è quello. Con questa allegra mise Fran Drescher, alias Francesca Cacace, la protagonista della serie tv “La Tata”, si presenta alla porta di un lussuosissimo appartamento a due piani di Manhattan e, in men che non … Continua a leggere Tata Francesca e la sua ossessiva ansia-da-zitellaggio

Il 25esimo anniversario di Friends e le cose che più ci hanno fatto incazzare di questa serie

Fuori piove. Un ragazzo con l’espressione timida si avvicina all’ingresso di un locale chiuso e schiaccia il viso contro il vetro. La cameriera all’interno lo vede, si avvicina alla porta e fa per aprirla, ma la serratura oppone resistenza. La ragazza bestemmia fra i denti, armeggia ancora per un po’ e finalmente riesce ad aprire. Il ragazzo entra e i due si baciano appassionatamente. Vi … Continua a leggere Il 25esimo anniversario di Friends e le cose che più ci hanno fatto incazzare di questa serie

Come andare a Salisburgo in vacanza e finire al pronto soccorso

Nell’ultimo post vi avevo salutato annunciando il mio viaggio on the road, che non partiva esattamente con quelle che io definisco ottime premesse: il cellulare del mio fidanzato defunto per inspiegabili ragioni, una gomma della macchina da cambiare, la stampante che stampava biglietti sbiaditi, le mestruazioni, eccetera eccetera. In realtà, nonostante i poco incoraggianti presagi, è andato tutto bene…a parte il giorno che sono finita … Continua a leggere Come andare a Salisburgo in vacanza e finire al pronto soccorso

Buttati, chiamalo tu, forse è timido e altre boiate consigliate dalle amiche alle amiche

“Ma sì, buttati! Cos’hai da perdere?” “Chiamalo tu! Ormai i ruoli si sono capovolti, le donne corteggiano quanto e più degli uomini!” “Forse è timido. Dagli un’altra possibilità!” Va beh, l’avrete capito: oggi si parla delle classiche frasi che le amiche solitamente pronunciano davanti a un bicchiere di vino e con le quali cercano di convincere le altre amiche che, tutto sommato, forse l’uomo che … Continua a leggere Buttati, chiamalo tu, forse è timido e altre boiate consigliate dalle amiche alle amiche