Le palle di Natale parte 2 (me ne sono ricordata un altro paio)

L’altro giorno ho ri-postato un vecchio pezzo “natalizio” che parlava di quanto possano essere pesanti le palle di Natale…non quelle dell’albero ovviamente, anche se tirare fuori gli addobbi (palle comprese) dai misteriosi pertugi in cui sono stati ficcati frettolosamente e disordinatamente il giorno dopo l’Epifania, beh, per come la vedo io è sempre una gigantesca rottura di coglioni. Comunque sia, le palle di Natale girano … Continua a leggere Le palle di Natale parte 2 (me ne sono ricordata un altro paio)

L’amore non è bello se non è litigarello: la love story tra Verlaine e Rimbaud finita a colpi di pistola

L’amore non è bello se non è litigarello, recita il proverbio, e ognuno a tal proposito la pensa come vuole…per quanto mi riguarda meno litigo meglio sto, in amore e nella vita in generale, e comunque tra “litigarello” e “oops, durante il litigarello casualmente mi è partito un colpo di pistola, facciamo pace?” c’è una notevole differenza. Ne sapevano qualcosa Paul Verlaine e Arthur Rimbaud, … Continua a leggere L’amore non è bello se non è litigarello: la love story tra Verlaine e Rimbaud finita a colpi di pistola

Cosa c’entra Virginia Woolf con Silvio Berlusconi e col “bunga- bunga”

La scorsa settimana ho acquistato il libro “Storie di sfigati che hanno spaccato il mondo”, scritto dagli ideatori di una delle mie pagine Facebook preferite: Se i Social Network fossero sempre esistiti. Non mi dilungherò a spiegare di cosa tratta questa pagina, anche perché ho fiducia nel fatto che la conosciate più che bene. In caso contrario sbrigatevi a conoscerla perché, tra una giornata di … Continua a leggere Cosa c’entra Virginia Woolf con Silvio Berlusconi e col “bunga- bunga”

Storia di una lettrice accanita e dei suoi “periodi” (no, non quelli mestruali)

Qualche settimana fa Silvia di Ascoltando le figure (qui il link per curiosare sul suo blog, che si occupa principalmente di libri, sia per adulti sia per ragazzi dai 0 ai 14 anni) ha pubblicato un post su Facebook nel quale parlava del momento preciso in cui è diventata una lettrice. Io ovviamente non me lo ricordo, so solo che mi è sempre piaciuto leggere, fin da … Continua a leggere Storia di una lettrice accanita e dei suoi “periodi” (no, non quelli mestruali)

Pensavo fosse amore invece era Picasso…e portava pure sfiga Parte 2

Per chi non avesse letto il post relativo a quanto fosse stronzo Pablo Picasso con le donne e a quante tonnellate di sfiga comportasse l’avere una relazione con lui, ecco il link da linkare. Per chi invece, da bravo fan approssimativo, sa di cosa sto parlando e anzi, ha aspettato con ansia per tutta questa luuuunga settimana il seguito della storia, riprendiamo subitissimo il filo … Continua a leggere Pensavo fosse amore invece era Picasso…e portava pure sfiga Parte 2