Attività interessanti che potreste svolgere in casa per non infestare le bacheche dei Social con post virulenti

La situazione è quella che è, lo sappiamo, e non ho intenzione di perdermi in elucubrazioni sul Corona-virus, sul panico, sulla psicosi eccetera eccetera: tanto più che se ne è parlato e (giustamente) se ne continua a parlare a profusione e non avrei nulla di nuovo/utile da aggiungere: nessuna riflessione illuminante che non sia già stata fatta, nessuna invettiva contro i disinformati che pontificano su … Continua a leggere Attività interessanti che potreste svolgere in casa per non infestare le bacheche dei Social con post virulenti

La Divina Commedia Approssimativa, Inferno, Canto III: Caronte e le rispostacce di Virgilio.

Come promesso, dopo aver raccontato la scorsa settimana la vita spericolata di Benvenuto Cellini, riprendiamo la rubrica La Divina Commedia Approssimativa, saltando a piè pari il secondo canto perché due palle: Dante, persuaso da Virgilio a intraprendere un faticosissimo trekking per arrivare fino in Paradiso, comincia ad avere dubbi. Si guarda un po’ intorno e fermate dell’autobus non ce ne sono, di taxi nemmeno l’ombra…vuoi … Continua a leggere La Divina Commedia Approssimativa, Inferno, Canto III: Caronte e le rispostacce di Virgilio.

La vita di Benvenuto Cellini, scultore, orafo, scrittore e pluri-omicida

Incredibile quante scoperte si possono fare grazie a un romanzo. Di recente infatti ho letto “Papà Gambalunga”, di Jean Webster, e ho trovato un brevissimo cenno alla vita altamente spericolata di un certo Benvenuto Cellini che, a dire il vero, dopo essermi documentata e come avrete modo di constatare voi stessi, probabilmente non era “benvenuto” da nessuna parte…a meno che nell’Italia del 1500 tra una … Continua a leggere La vita di Benvenuto Cellini, scultore, orafo, scrittore e pluri-omicida

La Divina Commedia Approssimativa, Inferno, canto I: la cazzo di selva oscura

Oggi sono lieta di annunciare la nuova rubrica del blog: la Divina Commedia Approssimativa. Una rubrica per chi, come la sottoscritta, ha tribolato non poco sui sudati canti del Sommo Poema, smadonnando ogni volta che non capiva il significato di una parola, andava a leggere la nota corrispondente e si ritrovava davanti un saggio critico-a-tratti-enciclopedico lungo quanto la Commedia stessa. Così mi sono riproposta l’ambizioso … Continua a leggere La Divina Commedia Approssimativa, Inferno, canto I: la cazzo di selva oscura

Impressioni sanremesi approssimative

E anche quest’anno Sanremo è cominciato e finito, e diciamo che ne sono stata spettatrice, un po’ perché Netflix ultimamente non mi dà grandi soddisfazioni, un po’ per la speranza di ricavarne succulente informazioni per un post al profumo sanremese. Beh, le mie speranze non sono state deluse, non del tutto almeno, ed ecco quindi, per la gioia dei fans, le mie impressioni sanremesi approssimative. … Continua a leggere Impressioni sanremesi approssimative