La vita di Benvenuto Cellini, scultore, orafo, scrittore e pluri-omicida

Incredibile quante scoperte si possono fare grazie a un romanzo. Di recente infatti ho letto “Papà Gambalunga”, di Jean Webster, e ho trovato un brevissimo cenno alla vita altamente spericolata di un certo Benvenuto Cellini che, a dire il vero, dopo essermi documentata e come avrete modo di constatare voi stessi, probabilmente non era “benvenuto” da nessuna parte…a meno che nell’Italia del 1500 tra una … Continua a leggere La vita di Benvenuto Cellini, scultore, orafo, scrittore e pluri-omicida