“Come la seppia, la donna nuota a suo agio nella menzogna.” Parola di Schopenhauer

Di filosofia ho già dissertato in precedenza e spero ricordiate il simpatico Parmenide e l’Essere che è e che non può non essere…ma se volete ripassare cliccate pure qui e deliziatevi con un po’ di ontologia approssimativa: vi depurerà da tutte le tossine accumulate in un anno di pandemia e stimolanti diatribe Social tra pseudo-virologi nonché esperti di politica e relazioni internazionali. Ma torniamo a … Continua a leggere “Come la seppia, la donna nuota a suo agio nella menzogna.” Parola di Schopenhauer

Ti lascio perché ti amo troppo: ecco come è stata inventata la scusa del secolo

“Ti lascio perché ti amo troppo”: qualcuno vi ha mai scaricato con questa frase a dir poco contraddittoria? A me non è mai successo…non di essere scaricata, quello ovviamente è capitato (e col senno di poi ho sempre imparato ad apprezzarne i risvolti positivi. Tipo dimagrire velocemente e senza dover andare in palestra, per esempio.). Però le motivazioni addotte se non altro erano al limite … Continua a leggere Ti lascio perché ti amo troppo: ecco come è stata inventata la scusa del secolo