“Che fine ha fatto Sara?”: la serie tv che fa sembrare Beautiful un dilettante

Oggi parliamo di una nuova serie targata Netflix, che mi è stata segnalata su Facebook dall’amica e omonima Francesca e che incredibilmente stava per sfuggirmi…strano, per il trash in genere ho un ottimo fiuto, forse con l’avvicinarsi della menopausa si sta appannando pure quello? Per fortuna le fans approssimative fiutano al mio posto e adesso veniamo al sodo. Attenzione, SPOILER!!! Da questo momento andrò a … Continua a leggere “Che fine ha fatto Sara?”: la serie tv che fa sembrare Beautiful un dilettante

Versailles, la reggia più puzzolente d’Europa

Data la mia passione per i film in costume (vedasi a proposito il post sull’acclamata e incandescente Bridgerton), recentemente mi è capitato di occhieggiare su Netflix “Versailles”, serie tv incentrata appunto sull’omonima e sfarzosa reggia e sugli intrighi ivi ambientati, orchestrati dall’altrettanto celebre Luigi XIV (meglio noto come il Re Sole, da me soprannominato il “campione dei clisteri”, leggete qui per saperne di più). Nonostante … Continua a leggere Versailles, la reggia più puzzolente d’Europa

“365 giorni”, lo scandaloso film-scandalo di Netflix scandalosamente brutto

L’altra sera spulciavo sul cellulare tra gli articoli suggeriti da Google, e sappiate che si tratta più che altro di puttanate, basate ovviamente sul livello di idiozia delle mie ricerche quotidiane (si passa dal “come fare un frullato se non hai un frullatore” al “come tagliarsi i capelli da sole senza forbici” a seconda della paranoia della giornata); e quindi, mentre leggiucchiavo qua e là, … Continua a leggere “365 giorni”, lo scandaloso film-scandalo di Netflix scandalosamente brutto

Fast and furious: su Netflix la saga più tamarra della cinematografia americana

Da qualche giorno a questa parte su Netflix è apparsa la celebre saga di “Fast and furious”: un appuntamento sacro per la sottoscritta, che va pazza per gli action movie, sì, esatto, quei film idioti dove bellimbusti palestrati, solitamente strizzati in t-shirt bianche, pronunciano una frase di senso compiuto ogni 10 minuti e per il resto del tempo fanno a botte con qualcuno o inseguono/fuggono … Continua a leggere Fast and furious: su Netflix la saga più tamarra della cinematografia americana