La didattica a distanza, le video-lezioni e quel re persiano che osò sculacciare il mare

In questi ormai ben più di 40 giorni di reclusione ho imparato a seguire una routine che impegna bene o male tutte le giornate, lasciandomi anche sufficiente tempo per le mie consuete seghe mentali&paranoie metafisiche che alterno volentieri alle occupazioni ultra-sedentarie da praticare rigorosamente seduta/spaparanzata sul divano: lettura, Netflix, La Settimana Enigmistica (le barzellette sono sempre irrimediabilmente penose), l’osservazione dei vetri delle finestre che se … Continua a leggere La didattica a distanza, le video-lezioni e quel re persiano che osò sculacciare il mare

Misteri scolastici: i muschi, i licheni e altre cose imparate a memoria e mai capite

Recentemente ho cominciato a insegnare al Liceo e ho constatato, tra le varie cose, che tra gli alunni c’è una certa tendenza a memorizzare nomi o concetti senza avere la più pallida idea di cosa significhino né il più pallido interesse a cercare di capirlo. Bene, a scuola più o meno ci siamo stati tutti, e questa tendenza ovviamente ce l’avevamo anche noi…aggiungiamo il fatto … Continua a leggere Misteri scolastici: i muschi, i licheni e altre cose imparate a memoria e mai capite